Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Cosa devo fare per attivare il mio dispositivo di firma InfoCert?

Prima di poter usare un dispositivo di firma InfoCert (smart card o token USB) devi attivarlo utilizzando il software DiKeUtil, disponibile per Windows e distribuito da InfoCert.
DiKeUtil è il programma per la gestione della smart card e permette di:

  • attivare la smart card
  • verificare la smart card
  • verificare i certificati (sottoscrizione, autenticazione, CNS)
  • gestire il PIN (impostazione, cambio e sblocco PIN)
  • rinnovare i certificati digitali
  • scegliere il lettore.

L'attivazione del dispositivo è molto semplice, devi:

  • eseguire il software DiKeUtil
  • premere il bottone Attivazione SmartCard

DikeUtil

 

  • inserire nel menu di configurazione il PUK e il PIN contenuti nella busta sigillata che ti è stata consegnata insieme al dispositivo di firma
  • inserire un nuovo PIN (di almeno 8 cifre) che deve essere diverso da quello originale.

PUK e PIN

A questo punto il dispositivo di firma è pronto ad apporre le prime firme digitali!

Prima di poter usare un dispositivo di firma InfoCert (smart card o token USB) devi attivarlo utilizzando il software DiKeUtil, disponibile per Windows e distribuito da InfoCert.
DiKeUtil è il programma per la gestione della smart card e permette di:

  • attivare la smart card
  • verificare la smart card
  • verificare i certificati (sottoscrizione, autenticazione, CNS)
  • gestire il PIN (impostazione, cambio e sblocco PIN)
  • rinnovare i certificati digitali
  • scegliere il lettore.

L'attivazione del dispositivo è molto semplice, devi:

  • eseguire il software DiKeUtil
  • premere il bottone Attivazione SmartCard

DikeUtil

 

  • inserire nel menu di configurazione il PUK e il PIN contenuti nella busta sigillata che ti è stata consegnata insieme al dispositivo di firma
  • inserire un nuovo PIN (di almeno 8 cifre) che deve essere diverso da quello originale.

PUK e PIN

A questo punto il dispositivo di firma è pronto ad apporre le prime firme digitali!

Comune di Pizzale