Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Relazione tecnica per locale di pubblico spettacolo

I moduli telematici possono essere compilati solo dagli utenti che accedono con CNS.
Descrizione: 

Relazione tecnica redatta e firmata da professionista abilitato che, con riferimento alle prescrizioni contenute nel Decreto Ministeriale 19/08/1996 o nel Decreto Ministeriale 18/03/1996 per gli impianti sportivi, contenga esaurienti notizie in ordine:

  • alla resistenza al fuoco dei solai e delle altre strutture dell'edificio o dei singoli compartimenti costituenti il manufatto, con particolare riguardo per le strutture che delimitano la gabbia delle scale e gli altri percorsi predisposti per le vie di fuga
  • alle caratteristiche delle scale esistenti, precisando se sono "a prova di fumo" oppure "di tipo protetto"
  • alla resistenza al fuoco delle porte esistenti lungo le vie di fuga
  • alla reazione al fuoco dei materiali che si intendono impiegare per l'arredamento, per la pavimentazione e per il rivestimento dei locali
  • alle sezioni delle aperture di aerazione, anche mediante camini, di eventuali "filtri a prova di fumo" e alla resistenza al fuoco delle porte di tali filtri
  • alla ricettività massima prevista per i vari locali, compreso il personale di servizio
  • al "carico di incendio massimo", riferito al compartimento, inteso come peso in legna standard per metro quadro di superficie
  • alla situazione statica dell'edificio ed in particolare al carico massimo sopportabile al carico massimo sopportabile dai solai di tutti gli ambienti riceventi il pubblico, percorsi compresi, per un sovraccarico non inferiore a quanto indicato nella Circolare Ministeriale 04/07/1996, n. 156 AA.GG./STC e Decreto Ministeriale 06/01/1996
  • al numero ed alla posizione degli impianti igienici distinti per sesso e al numero e alla posizione degli impianti igienici per portatori di handicap
  • all'esistenza o meno di impianti di rilevazione e/o allarme antincendio e loro caratteristiche
  • all'esistenza o meno di impianti di ventilazione e di condizionamento, alle loro caratteristiche nonché alle caratteristiche dei locali destinati a centrali di condizionamento e di trattamento dell'aria, precisando se le condotte sono o meno dotate di serrande a funzionamento automatico nell'attraversamento dei muri tagliafuoco
  • al numero, posizione, potenzialità e caratteristiche idrauliche degli impianti fissi antincendio predisposti
  • ai dati tecnici di eventuali impianti tecnologici, centrali termiche, cucine, ecc., conformemente alla vigente normativa
  • alla rispondenza del manufatto alle norme sul superamento delle barriere architettoniche ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 24/07/1996, n. 503

Se non sai come predisporre la documentazione richiesta puoi consultare una guida veloce.



Comune di Pizzale