Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Segnalazione di presunto abuso edilizio

Descrizione dell'istanza
Cos'è: 

Abuso edilizioGli uffici comunali svolgono il controllo dell'attività urbanistiìca ed edilizia sul territorio, per assicurarne la rispondenza rispetto alle norme di legge, ai regolamenti, agli strumenti urbanistici e ai titoli edilizi. Quando è accertata l'esecuzione di opere non conformi, o in assenza di titolo abilitativo, l'ufficio competente invia comunicazione all'autorità giudiziaria e dispone la sospensione dei lavori fino all'adozione dei provvedimenti definitivi previsti dal titolo IV del Decreto del Presidente della Repubblica 06/006/2001, n. 380.

La segnalzione di presunto abuso edilizio è una comunicazione con cui il cittadino informa il Comune dell'esecuzione di opere che ritiene siano realizzate senza titolo abilitativo o in difformità dalle norme, dai regolamenti o dagli strumenti urbanistici.

Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza
Ulteriori allegati (solo nei casi previsti): 
Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello dell'ufficio
Allo sportello telematico
Iter del procedimento: 

L'istruttoria della segnalazione di presunto abuso edilizio è svolta attraverso la verifica della situazione risultante dai titoli abilitativi efficaci e con la ricognizione dello stato dei luoghi.

Se è riscontrata una violazione urbanistico-edilizia gli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria ne danno comunicazione all'autorità giudiziaria e l'ufficio competente dispone con ordinanza l'immediata sospensione dei lavori, salva la possibilità di procedere al sequestro del cantiere. Entro 45 giorni dall'ordine di sospensione dei lavori, l'ufficio competente adotta i provvedimenti definitivi che saranno assunti, in base alla tipologia di abuso edilizio, previsti dal Titolo IV del Decreto del Presidente della Repubblica 06/006/2001, n. 380

Comune di Pizzale