Istanze disponibili all’interno dello sportello

Pagamento di diritti, oneri ed imposta di bollo

Elenco degli allegati e moduli compilabili

Elenco degli interventi disponibili nello sportello

Orari per le farmacie

Orari farmacieLe farmacie autorizzate ai sensi del'articolo 1 della Legge 02/04/1968, n. 475, qualora vendano esclusivamente prodotti farmaceutici, specialità medicinali, dispositivi medici e presidi medicochirurgici non rientrano nell'ambito di liberalizzazione degli orari poichè non disciplinate dal Decreto Legislativo 31/03/1998, n. 114Per queste ultime gli orari di esercizio dell'attività sono invece definiti dalla Legge Regionale 30/12/2009, n. 33.

In particolar modo, ai sensi dell'articolo 90, tutti i provvedimenti amministrativi riguardanti la apertura e chiusura delle farmacie sono adottati dal Direttore generale dell'ATS (ex ASL) territorialmente competente

Ai sensi dell'articolo 91 l'orario ordinario di apertura è stabilito in 40 ore settimanali equamente distribuite su cinque giorni. Per orario diurno s'intende quello compreso fra le ore 08:00 e le ore 20:00 e per orario notturno quello compreso fra le ore 20:00 e le ore 08:00 del giorno successivo.

Le farmacie devono svolgere il servizio ordinario a battenti aperti in orari compresi tra le ore 08:00 e le ore 20.00 e obbligatoriamente dalle ore 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00, salvo per le farmacie che non hanno ingresso diretto sulla pubblica via o piazza, presenti presso i centri commerciali.

Il Direttore generale dell'ATS (ex ASL) territorialmente competente, poi, su richiesta della farmacia interessata e sentiti l'Ordine provinciale dei farmacisti, i Sindaci, l'Associazione provinciale titolari di farmacia aderenti a Federfarma, Confservizi Lombardia, ove esistano farmacie comunali, e le organizzazioni sindacali di categoria, può autorizzare aperture diverse nell'arco dell'anno fino a un massimo di 48 ore settimanali suddivise in sei giorni in funzione di necessità stagionali in località climatiche o di maggiore presenza di persone a scopo turistico all'interno delle zone di villeggiatura (Legge Regionale 16/07/2007, n. 15 e Deliberazione della Giunta Regionale 30/01/2008, n. 6532)

Per ulteriori informazioni, contatta l'ATS (ex ASL) territorialmente competente.

Comune di Pizzale