Somministrazione di alimenti e bevande: domanda di autorizzazione per l'avvio, il trasferimento o l'ampliamento dell'attività
( Il rilascio delle autorizzazioni degli atti connessi è di competenza del comune competente per territorio. urn:nir:regione.lombardia:legge:2010-02-02;6~art69 )

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi
Durata massima del procedimento amministrativo
45 giorni
Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di autorizzazione per bar, ristoranti e altri esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (in zone tutelate)
Allegato A - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte degli altri soci
Allegato B - Dichiarazione sul possesso dei requisiti da parte del preposto
Autocertificazione di conoscenza della lingua italiana (per cittadini non italiani comunitari e extracomunitari)
Comunicazione di attivazione di esercizio di vendita di prodotti alcolici assoggettati ad accisa
Dichiarazioni connesse all'attività di somministrazione di alimenti e bevande (orari di esercizio, denominazione attività, impatto acustico)
Documentazione relativa all'impatto acustico
Notifica ai fini della registrazione
Planimetria dei locali destinati ad attività produttive

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 27/06/2024 12:02.35